Fondatore venerdì: Fondatore di Quim, Cyo Ray Nystrom


In qualità di azienda #ByWomenForWomen, amiamo celebrare i marchi guidati da altre fondatrici. La nostra nuova serie, Founder Friday, è un'opportunità per conoscere alcune di queste donne straordinarie, inclusa la nostra Heidi Zak!

Cyo Nystrom ama la vita, ti ama e, soprattutto, ama la salute vaginale. Imprenditrice guidata dalla passione per aiutare gli altri, Cyo sta aprendo la strada alle donne per sentirsi autorizzate quando parlano del proprio corpo, del bene e del male, attraverso Quim. Educativo e stimolante, Quim fornisce prodotti e risorse per la salute vaginale per far sentire meglio i propri clienti dall'interno. Comprensivo di ogni persona e corpo, Quim sta lavorando per destigmatizzare le conversazioni sulla salute vaginale per aumentare l'accesso a un'assistenza sanitaria migliore e più sicura.

Perché hai fondato la tua azienda?
Abbiamo avviato Quim dopo aver affrontato anni di problemi di salute vaginale costanti. Dalla scarsa libido alle IVU ricorrenti e alle infezioni da lieviti, abbiamo scoperto che c'erano quasi zero opzioni quando si trattava di prodotti proattivi per la salute vaginale e il benessere sessuale. Abbiamo iniziato Quim per cambiarlo.

Parlaci di te.
Sono il CEO e co-fondatore di Quim, una linea di auto-cura per esseri umani con vagine e esseri umani senza vagine che amano le vagine. Cresciuto in una famiglia monoparentale orientata al sesso e al benessere, sono stato incoraggiato ad ascoltare il mio corpo sin dalla giovane età. Purtroppo, quando sono diventato sessualmente attivo, tutto ciò che potevo sentire erano infezioni del tratto urinario, infezioni da lieviti e la loro vergogna, che ha colorato le mie prime esperienze sessuali. Dopo 8 anni di problemi ricorrenti di salute vaginale, ho collaborato con Rachel Washtien, una vecchia amica fin dall'infanzia, per lanciare un'azienda di benessere vaginale a base vegetale volta a consentire alle persone con vagine di prendersi cura di dette vagine in modi sostenibili. Quim ha sede a SF e vuole - così tanto - de-stigmatizzare le conversazioni sulla salute vaginale e sulla cannabis e vedere un futuro yonic più felice per tutti.


Qual è stata una delle sfide che hai superato durante i primi giorni della tua azienda?
Una delle nostre prime sfide è stata la raccolta di fondi mentre cercavamo di trovare uno spazio di produzione. Quando richiedi un contratto di locazione, spesso devi fornire le informazioni del conto bancario in modo che il proprietario sappia che hai abbastanza capitale per pagare l'affitto ogni mese. Quando abbiamo iniziato a cercare, avevamo meno di $ 15.000 in banca e stavamo cercando luoghi che costerebbero tra $ 5-10.000 / mese e oh uomo, è stata una sfida. Tutti sanno che bloccare i tuoi primi 1-3 investitori è la parte più difficile della raccolta fondi e questo è stato sicuramente vero per noi. Farlo durante una crisi di tempo a causa delle normative aggiornate è stato super stressante, ma ci ha anche dato il calcio nelle mutande di cui avevamo bisogno.


C'è stato qualcuno che ti ha aiutato a spianare la strada alla tua attività o al tuo percorso di imprenditore?
Sì, così tante persone! Mia madre è un'imprenditrice e ha modellato sia la lotta che la gioia di gestire la propria attività. Non ha avviato la sua attività fino a quasi 40 anni, ma durante tutta la mia infanzia ho visto quanto è più ricca la vita quando ami il tuo lavoro e sei commosso dal suo scopo.

Perché è importante che gli imprenditori dedichino del tempo ad aiutare la prossima generazione di donne fondatrici?
Perché abbiamo così tanto da imparare da loro e loro da noi! Ho imparato così tanto dalla nostra stagista, Olivia, su ciò che 'piacciono ai bambini in questi giorni' e mi dà tanta speranza per il futuro. Sono incredibilmente grato di essere una delle prime tappe della sua carriera.


Come ti descriveresti in tre parole?
Quindi fottutamente vivo.

Quale qualità ami di più di te stesso?
La mia sete di vita!

Quando ti senti più bella e / o sicura di te?
Nudo, che si asciuga su una roccia dopo aver nuotato in un fiume con la mia comunità.

Quando e dove sei più felice?
Per il 4 luglio, io e il mio compagno organizziamo un grande viaggio in un fiume della California settentrionale per un kiki fuori dalla griglia e ogni anno, come un orologio, mi riempie fino all'orlo di gioia.


Se potessi dare un consiglio personale alla tua giovane, cosa le diresti?
C'è spazio per il tuo dolore. Va bene esprimerlo. La vulnerabilità è un'altra forma di forza.

Qual è il brano più importante della tua playlist in questo momento?
'Fuori di testa' da McVey's Desert Companion di Mikayla

Qual è il tuo motto?
Stiamo cavalcando un serpente, non un treno, piccola! Non ci sono fermate programmate regolarmente e lei è scivolosa ...

Quali sono i vantaggi o i vantaggi di essere un fondatore di cui molte persone potrebbero non rendersi conto o non conoscere?
Hmmm, essere il padrone del mio programma è probabilmente la mia cosa preferita in questo momento. Questo cambierà con la crescita del nostro team, ma per ora, se ho bisogno di prendermi una giornata personale per trovare un nuovo terapista o mi sento sopraffatto dal dolore per la recente morte di mio padre, posso e questo è così liberatorio.

Perché è importante comprendere sia le sfide che i vantaggi dell'essere un fondatore?
Nell'era dei social media, degli influencer e di #GirlBoss, penso che l'imprenditorialità possa apparire molto affascinante. Per me personalmente, la realtà era molto meno jet-setting / power-brunch e molto più lavoro dal mio soggiorno per oltre un anno, vivendo in pantaloni della tuta ed essendo SUPER stressato per i soldi e le assicurazioni. Se stai avviando un'azienda solo per il gusto di essere un fondatore, perderai forza molto velocemente. D'altra parte, se l'azienda che stai creando risolve un problema che ti appassiona e ti colpisce personalmente, penso che avrai molta più resistenza per sopportare gli alti e bassi.

Pensi che i fondatori dovrebbero prendersi del tempo per riflettere sui professionisti, anche se spengono costantemente gli incendi?
Ovviamente! Voglio dire, più facile a dirsi che a farsi di sicuro, ma devi ancora provare! Il mio socio in affari e io cerchiamo di concludere ogni settimana festeggiando le nostre grandi (o piccole) vittorie.

come disegnare una tetta

Pensando al tuo tempo come imprenditrice, quale credi sia uno degli ostacoli più impegnativi che le donne imprenditrici devono superare?
Hai visto quel meme che dice 'portati con la sicurezza di un uomo bianco mediocre'? Penso che sia abbastanza vero. Sono così stanco di sentire le donne indebolirsi o scusarsi inutilmente e questo mi rende triste perché ogni volta che dici: 'Beh, non so di cosa sto parlando ma ho visto x, y o z nel rapporto … ”Stai incoraggiando tutti in quella riunione a non prenderti sul serio. Nel tuo prossimo incontro, tieni traccia di quante volte le donne si indeboliscono o si scusano semplicemente per ESISTERE, rispetto agli uomini nella stanza.

Puoi condividere cosa è successo quando finalmente ti sei sentito come se fossi dall'altra parte della lotta?
Ah! Non so se sarò mai dall'altra parte della lotta, ma quest'anno mi è sembrato molto più sostenibile e costante rispetto all'anno scorso. È molto più facile ricordare perché abbiamo fondato questa azienda e rimanere presenti con il fatto che stiamo seguendo la nostra traiettoria, non quella di Glossier o Slack o di chiunque altro, ma la nostra e va bene.

Guardando indietro, cosa avresti fatto di diverso?
Nada, sono una donna senza rimpianti. Ogni passo falso ci ha portato dove siamo oggi ed è esattamente dove dobbiamo essere.

Com'è la tua routine mattutina?
Mi sveglio tra le 7 e le 7:30 e vado a correre al Golden Gate Park con il mio fidanzato. Quando torneremo faremo un caffè e io mi sdraierò sul divano a leggere un romanzo per 20-40 minuti. Può sembrare un po 'indulgente, ma adoro iniziare la giornata leggendo un buon libro. Rende i miei succhi creativi fluenti ed entusiasti della narrazione, che è una parte importante del mio lavoro in questo momento. Entro le 9 andrò al nostro tavolo di lavoro nel mio soggiorno e rivedrò la mia lista di cose da fare del giorno o della settimana precedente prima di crearne uno nuovo per il giorno o la settimana corrente. I miei soci in affari arrivano alle 9:30 e poi ci divertiamo!

Cosa ti motiva ad andare avanti nei momenti più difficili?
Sapere quante donne sperimentano questi problemi di salute vaginale e quante poche di loro si sentono a proprio agio nel discutere i loro problemi di salute. Poiché non ho vergogna o disagio nel parlare di dimissione, dolore durante il sesso o del nostro corpo dopo il sesso, mi sento come se avessi la responsabilità di usare quel privilegio per normalizzare questi problemi di salute vaginale e benessere sessuale estremamente comuni.

Quali sono i tuoi modi preferiti per praticare la cura di sé?
Fare un bagno caldo nel bel mezzo della giornata! È una delle parti migliori del lavorare ancora da casa e sarà la parte più difficile del trasferimento in uno spazio ufficio.

Qual è il miglior consiglio che hai mai ricevuto?
Fidati dell'istinto. #Sai

Qual è la parte più appagante del tuo lavoro?
Ascolto delle persone le cui vite sono state influenzate dai nostri prodotti o dalla messaggistica.