Ecco l'ordine dei prodotti per la cura della pelle che dovresti seguire

Ecco l'ordine dei prodotti per la cura della pelle che dovresti seguire

Il tuo ordine di prodotti per la cura della pelle è la cosa più importante da perfezionare. Comprendiamo perfettamente che la creazione di una routine di bellezza può sembrare che richieda un numero vertiginoso di opzioni, quindi è qui che interveniamo per aiutare.


Quando si tratta del tuo ordine di routine per la cura della pelle, sapendo esattamente cosa applicare e quando, dal migliori idratanti per la pelle secca o il i migliori sieri alla vitamina C —è fondamentale per ottenere il massimo dai prodotti e lasciarli lavorare il più possibile.

In generale, la spina dorsale di un solido regime di cura della pelle sono questi quattro pilastri: detersione, siero, idratazione e SPF. E sempre in questo ordine, afferma il medico estetico Ifeoma Ejikeme: “La regola pratica con qualsiasi prodotto per la cura della pelle è applicarlo in ordine di consistenza, dal più sottile al più spesso.

“I prodotti sono creati per sedersi uno sopra l'altro, ma i prodotti più sottili non possono penetrare in quelli più spessi. Quindi i sieri umettanti (che attirano l'umidità sulla pelle) devono essere sempre applicati sulla pelle prima delle creme idratanti occlusive (che impediscono all'acqua di fuoriuscire). E attendi 30 secondi tra ogni strato di prodotto per evitare il pilling'.

Ricorda anche che l'obiettivo di qualsiasi routine di cura della pelle è mantenere la pelle funzionante al meglio. È anche un'esperienza profondamente personale progettata per risolvere i problemi individuali e giocare bene con il tuo tipo di pelle.


SPF, ad esempio, non è negoziabile per tutti i tipi di pelle durante il giorno. 'Ma se hai la pelle grassa, potresti voler applicare solo siero e SPF poiché la maggior parte dei filtri solari ora contiene ingredienti idratanti', afferma il dermatologo Dr Anjali Mahto. 'I tipi di pelle secca possono scoprire di aver bisogno di più idratazione e preferiscono inserire una crema da giorno tra il siero e l'SPF'.

Vale anche la pena notare che non esiste una soluzione istantanea: devi dare ai tuoi prodotti almeno un mese per iniziare a lavorare poiché questa è la frequenza con cui le cellule della pelle si rinnovano.


non essere la moglie di un ragazzo

Considera queste le note della scogliera del tuo ordine di prodotti per la cura della pelle...

Il tuo ordine di prodotti per la cura della pelle è diventato semplice

Una giovane donna viene vista pulire la sua pelle come parte del suo prodotto per la cura della pelle o della sua routine di cura della pelle


(Credito immagine: Getty Images / Jonathan Knowles)

Passaggio 1: detergere

Potresti pensare che lavarti il ​​viso sia il passaggio fondamentale della tua routine. E in un certo senso lo è, poiché il prodotto rimane sulla pelle solo per la durata del Regola dei 60 secondi prima di essere risciacquato.

Ma il Dr. Ejikeme avverte: “Se non ti detergi correttamente, tutto lo sporco, i detriti, il sudore e il trucco rimarranno ancora sulla tua pelle, il che significa che qualsiasi cura per la pelle che applichi sulla parte superiore non penetrerà con la stessa efficacia. '

E questo prima ancora di aver toccato i pori ostruiti che portano all'acne.

Il miglior detergente per la pelle grassa:I detergenti schiumosi aiutano ad eliminare lo sporco e l'eccesso di sebo dai pori. Il Dr. Mahto consiglia di sceglierne uno addizionato di acido salicilico o glicolico: prova Paula's Choice Detergente normalizzante per pori chiari, $ 13 [ £ 17, bellezza di culto ].


Il miglior detergente per la pelle secca:Hai alcune scelte qui. I detergenti in crema sono formulati con emollienti come la glicerina, che eliminano le impurità e allo stesso tempo idratano la pelle. I balsami burrosi sono un'altra opzione in quanto si trasformano in un liquido quando massaggiati sulla pelle umida e sono un modo sicuro per evitare quella spiacevole sensazione di tensione.

Dott. Ejikeme dice: 'Mi raccomando Detergente idratante CeraVe, $ 13,99 [ £ 9,50, look fantastico ] in quanto è una formula gel non schiumogena che contiene sia ceramidi che acido ialuronico per una pelle carnosa liberando i pori dallo sporco.

Passaggio 2: tono (opzionale)

Per molti, la parola 'toner' evoca ricordi dell'età di 16 anni e dell'applicazione di una tonnellata di alcol pungente per eliminare le macchie.

Per fortuna, i toner oggi hanno un aspetto molto diverso. Dovrebbero essere applicati subito dopo la pulizia per rimuovere eventuali tracce finali di sporco che il tuo detergente potrebbe aver perso.

Ma fanno anche molto di più.

Una buona prova è REN Clean Skincare Ready Steady Glow Daily AHA Tonic, $ 38 [ £ 27, bellezza di culto ]. Tuttavia, se hai la pelle secca, opta per Lozione tonificante idratante Clarins, $ 27 [ £ 23, John Lewis ], che è senza alcool e recentemente riformulato per includere botanici organici come l'aloe vera e il fiore di zafferano.

I tonici aiutano a bilanciare il pH della pelle dopo la detersione. A causa della natura alcalina del sapone e di molti detergenti, l'equilibrio del pH della nostra pelle può essere alterato. Ciò significa che la tua pelle fa gli straordinari per ritrovare il suo punto debole, un pH leggermente acido, intorno a 5,5, che può provocare un eccesso di sebo e sfoghi.

Forniscono anche una dose extra di ingredienti trasformativi pre-siero. Se hai l'acne o la pelle giallastra, cerca un toner riempito con acido salicilico o AHA (alfa idrossiacidi, come l'acido glicolico o lattico), che aiutano a sbloccare i pori, dissolvere i punti neri e stimolare la pelle a riemergere in modo naturale.

Passaggio 3: siero

In parole povere, i sieri sono la fase di trattamento della tua routine di cura della pelle. Grazie alla loro elevata concentrazione e potenza, i sieri sono il modo più efficace per trasferire i principi attivi nella pelle.

La dottoressa Justine Kluk, dermatologa consulente, spiega: 'I sieri sono più leggeri e costituiti da molecole più piccole rispetto alla crema per il viso, quindi vengono assorbiti dalla pelle a un livello più profondo'.

I sieri antiossidanti sono considerati la tua migliore linea di difesa durante il giorno per ridurre al minimo i radicali liberi causati dai raggi UV e dall'inquinamento che attaccano la tua pelle.

Invisibile a occhio nudo, l'inquinamento è spesso composto da minuscoli granelli di fuliggine e molecole oleose tossiche, che possono penetrare nella pelle. Il dottor Tom Mammone, vicepresidente di fisiologia e farmacologia di Clinique, afferma: 'Questo può sopraffare i sistemi antiossidanti della pelle in modo che non si riparino più a sufficienza, con conseguente formazione di linee e rilassamento'.

Quindi vale la pena dare una mano alla tua pelle con un siero antiossidante. La capacità del i migliori sieri alla vitamina C -Come Dr Barbara Sturm The Good C Vitamin C Serum, $ 130 [£ 110], Selfridges o Clinique Fresh Press Daily Booster con vitamina C pura, $ 79 [ £ 25, look fantastico ]—per proteggersi dai radicali liberi è supportato dalla scienza.

Se usi il siero di notte.

Il siero che applichi al mattino dovrebbe essere diverso da quello che usi prima di andare a letto. La dottoressa Barbara Sturm, medico estetico amato da Hailey Bieber, spiega: “Di notte è fondamentale utilizzare principi attivi che assistano i processi di riparazione del corpo durante il sonno”.

Tra le 23:00 e le 4:00 la nostra produzione cellulare può raddoppiare, rendendo la pelle più attiva. Quindi vuoi ingredienti che facciano la differenza trasformativa.

Potresti voler appoggiarti maggiormente all'acido ialuronico per ricostituire i livelli di idratazione della pelle, afferma il dott. Ejikeme: 'L'acido ialuronico è più efficace se abbinato ad altri ingredienti come le ceramidi o la niacinamide, che ripristinano la barriera naturale della pelle. L'acido ialuronico è una grande molecola, quindi questi ingredienti aiuteranno a trasportarlo direttamente nella pelle per idratare e rimpolpare le rughe. Siero di acido ialuronico CeraVe, $ 19,99, Ulta [ £ 17, look fantastico ] è una buona opzione qui in quanto contiene questo trio del Santo Graal.

nessuno è perfetto in questo mondo

Il dottor Ejikeme continua: 'Durante la notte è anche il momento di usare un attivo principale e uno solo per evitare infiammazioni o sfoghi'. Questo include il i migliori sieri al retinolo , che innescano la produzione di collagene e un aumento del turnover cellulare, al fine di attenuare le macchie scure, prevenire le eruzioni cutanee e illuminare la pelle.

Se non conosci il retinolo, adotta un approccio dolcemente dolce per mitigare il periodo di adattamento iniziale di desquamazione e irritazione. 'Applica una goccia delle dimensioni di un pisello su tutto il viso una sera a settimana per una settimana, poi due sere a settimana per due settimane e poi ogni altra notte in futuro', afferma il dott. Ejikeme.

Passaggio 4: crema per gli occhi (opzionale)

Riuscirai a sopravvivere senza una crema per gli occhi? Forse. Ma se hai problemi specifici, come iperpigmentazione, occhiaie, secchezza o gonfiore, potresti prendere in considerazione l'uso di uno. Le creme per gli occhi tendono ad essere più sottili di quelle i migliori idratanti per il viso per la pelle secca , applicali dopo il siero e prima di spalmare le creme.

' Cerchi scuri può essere causato da una perdita di volume, grasso e collagene, che avviene naturalmente con l'avanzare dell'età e si traduce in una pelle più sottile e depressioni lacrimali più pronunciate', afferma la dott.ssa Maryam Zamani, chirurgo oculoplastico, medico estetico e fondatrice di MZ Skin.

Ma secondo il dottor Zamani, c'è anche una componente genetica nelle occhiaie. “Alcune etnie, come gli asiatici e il sud-est asiatico, possono avere un'iperpigmentazione ereditaria sotto gli occhi a causa di un tratto genetico comune della pelle della palpebra inferiore molto sottile. Ciò consente alle vene di trasparire, risultando in un aspetto più scuro.

Ingredienti schiarenti come la vitamina C e l'acido cogico possono aiutare. Per le borse dei minorenni, cerca un roller rinfrescante con caffeina, mentre i peptidi e l'acido ialuronico possono avere un effetto rimpolpante sulle cavità.

Una giovane donna viene vista sorridere e applicare la sua crema idratante, che generalmente è il passaggio 5 nell

(Credito immagine: Getty Images / Jonathan Knowles)

Passaggio 5: idratare

Mentre i sieri sono progettati per viaggiare negli strati più profondi della pelle, la crema idratante ha una consistenza più densa e si deposita sulla superficie della pelle. Qui, tra le altre cose, sigilla tutta la bontà di detto siero nella tua pelle.

Le creme che applichi al mattino dovrebbero anche essere ricche di antiossidanti per proteggere la tua pelle dagli aggressori ambientali, alcune hanno anche una crema solare incorporata per aiutarti a proteggerti dai raggi UV.

La migliore crema idratante per la pelle grassa:Gel idratante, come Crema gel ultra viso senza olio di Kiehl, $ 33 [£ 28], Selfridges , se senti di averne bisogno o se la tua pelle è disidratata. Non vuoi applicare più olio sulla pelle grassa e queste opzioni a base d'acqua sono leggere e si assorbono rapidamente.

La migliore crema idratante per la pelle secca:Anche se non vuoi sovraccaricare la pelle secca con una crema idratante pesante, una crema contenente peptidi e aminoacidi la rafforzerà e la manterrà elastica. Provare Crema polipeptidica protini elefante ubriaco, $ 68 [ £ 57, bellezza di culto ].

La migliore crema idratante per la pelle normale:Una lozione o una formula montata ad aria è il punto debole tra un gel troppo leggero e una crema troppo ricca. Youth To The People Superfood Crema Idratante Air-Whip, $ 48 [ £ 42, bellezza di culto ], ricco di vitamine e acido ialuronico, soddisfa ogni aspetto per dare un tocco di vitalità alla pelle dall'aspetto stanco.

Le creme da notte, d'altra parte, dovrebbero essere ricche di ingredienti che stimolano le cellule della pelle mentre sei a riposo, afferma la dottoressa estetica Rabia Malik: “Tra queste la niacinamide per aiutare a ricostruire le cellule danneggiate e gli amminoacidi di rame, che possono aiutare a migliorare la produzione di collagene. .”

La pelle è più permeabile durante la notte perché è più calda, questo significa che è più ricettiva agli ingredienti della tua cura della pelle. Il rovescio della medaglia, significa anche che è più incline alla perdita d'acqua. Quindi quella coperta in più di crema da notte fornirà un gradito sollievo.

Passaggio 6: protezione solare (non saltare mai questo passaggio!)

Chiedi a qualsiasi dermatologo e ti dirà che la crema solare è, senza eccezioni, il prodotto più importante nel tuo regime quotidiano. Il dottor Mahto avverte: “Da un punto di vista medico, l'uso quotidiano e costante di creme solari ridurrà il rischio di sviluppare il cancro della pelle, che può essere fatale.

lasciare andare una citazione di relazione

'Se questo non è abbastanza per convincerti, allora da un punto di vista estetico, aiuterà a rallentare il tasso di invecchiamento della pelle sotto forma di rughe, pigmentazione e rilassamento'.

Assicurati di utilizzare un SPF30+, anche nelle giornate nuvolose, poiché i raggi UVA sono ancora presenti.

E fai sempre della protezione solare il passaggio finale della tua routine diurna, afferma la fondatrice di Paula's Choice skincare, Paula Begoun: 'Qualsiasi prodotto per la cura della pelle applicato sopra la crema solare lo diluisce, riducendo la sua efficacia'.

Passaggio 7: oli per il viso

Il più grande malinteso sugli oli per il viso è che siano gli stessi delle creme idratanti, quando, in realtà, non lo sono.

Gli oli per il viso sono occlusivi, nel senso che sigillano tutti gli ingredienti idratanti dei sieri e delle creme per evitare che evaporino più rapidamente. Da soli, gli oli per il viso non idratano così bene la pelle perché la dimensione delle molecole di acidi grassi è troppo grande per penetrare oltre lo strato superiore.

Di conseguenza, dovresti applicare l'olio per il viso solo come ultimo passaggio della tua routine di cura della pelle durante la notte, poiché la crema solare non può penetrare nell'olio per il viso.