In che modo i cristalli detergenti massimizzano le loro vibrazioni curative

In che modo i cristalli detergenti massimizzano le loro vibrazioni curative

I cristalli detergenti non sono negoziabili, che si tratti di un frammento di quarzo rosa sulla scrivania o di uno dei migliori cristalli per principianti , pulire le tue preziose gemme e minerali è un must. Il punto centrale dei cristalli è che sono pensati per essere strumenti di guarigione che riflettono le tue emozioni, qualcosa che è un po' difficile da fare se le acque sono fangose! Ecco tutto ciò che devi sapere sulla pulizia dei cristalli.


Ogni volta che aggiungi un nuovo cristallo alla tua collezione, sarà necessario pulirlo. 'Quando un cristallo arriva per la prima volta a casa dal negozio, ricorda che è passato attraverso molte mani prima di raggiungere la tua e ogni impronta lascia un segno energico', dice Emma Lucy Knowles , la guaritrice di cristallo di Victoria Beckham e autrice diIl potere della guarigione con i cristalli.

Fondamentalmente non hai idea di che tipo di energia abbia raccolto. Nessuno vuole vibrazioni negative sconosciute nella propria casa, quindi i cristalli devono essere puliti prima di usarli o metterli in una stanza.

Anche i cristalli che già usi in meditazione o nella tua quotidianità” come rilassarsi? Le routine devono essere ripulite. Questo li mantiene energeticamente puri e pronti per essere caricati con le tue intenzioni.

'I cristalli hanno bisogno di essere puliti perché sono contenitori per attirare energia, ma anche per estrarla e quindi questo lascerà un residuo, un po' come la fuliggine in un camino', afferma Knowles. “Più usi i tuoi cristalli, più la tua energia si attaccherà a loro e più spesso avranno bisogno di essere purificati. Inoltre, c'è sempre il pericolo che raccolgano involontariamente qualche tipo di energia negativa dal nostro ambiente'.


Ciò che questo non significa è tirare fuori l'acqua e il sapone. Avrai bisogno di pulire i tuoi cristallienergicamente. Ecco come, secondo Knowles:



Ottieni il nostro ebook gratuito Tutto sui cristalli

Abbiamo parlato con i migliori esperti del settore per creare la guida definitiva ai cristalli. Tutto quello che devi fare è Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e ricevi subito il tuo ebook gratuito.


Depurare i cristalli: come farlo correttamente

1. Dagli un risciacquo

“L'acqua fredda è rinfrescante per un cristallo come lo è per la nostra pelle. Immagina di stare sotto una cascata: è tonificante. Potresti aprire il rubinetto e sciacquare i cristalli con le mani o fargli un bagno nel lavandino. Aggiungi i sali dell'Himalaya per una pulizia extra e lascia che i cristalli si asciughino alla luce del giorno o alla luce della luna.

2. Sfumalo

“I bastoncini di sfumino sono fantastici, specialmente la salvia bianca. Accendi lo sfumino come indicato sulla confezione e lascia che il fumo passi delicatamente sulla tua collezione di cristalli. Il fumo dello smudge stick traccerà la negatività e la cancellerà'.

il mio ragazzo non si fida di me

Sezione mediana di salvia che tiene una piuma con un bastoncino di sfumino mentre si sta in piedi al chiuso

(Credito immagine: foto di Stevica Mrdja/EyeEm/Getty Images)

3. Fai una doccia solare

“La luce del sole alimenta il mondo, attraversa e riscalda anche i materiali più duri. Bagnare prima i cristalli e poi spostarli all'esterno per essere sia purificati che alimentati dai raggi del sole. Se non hai a disposizione uno spazio esterno, i raggi del sole che penetrano dal davanzale della finestra sono altrettanto potenti”.


4. Crogiolarsi in un bagno di luna

“Pulire i cristalli sotto la luna piena è sempre il mio punto di riferimento per rimuovere le tossine. Immergi o sfuma prima i tuoi cristalli, poi mettili fuori o sul davanzale della finestra per permettere alla luna di bagnarli e tirare fuori tutto ciò che deve essere rimosso.

Quindi, carica i tuoi cristalli con le intenzioni

Dopo aver pulito i cristalli, è importante caricarli con le tue intenzioni. Caricare i cristalli con la tua energia li aiuta a rimanere concentrati. Il modo più semplice per stabilire un'intenzione è tenere il cristallo in mano. Chiudi gli occhi e pensa a cosa vorresti che facesse quel cristallo e ripetilo in un mantra.

Una volta che i tuoi cristalli sono carichi, è meglio non lasciare che altri li maneggiano poiché assorbiranno l'energia di altre persone. Ricorda, i cristalli sono l'epitome del 'sé' nella cura di sé!