Perché in realtà non dovresti indossare biancheria intima quando ti alleni?

Perché in realtà non dovresti indossare biancheria intima quando ti alleni?

Quando si tratta di scegliere abbigliamento sportivo , la maggior parte di noi cerca un reggiseno sportivo di supporto, tessuti ad asciugatura rapida e leggings in grado di resistere a stretching, corsa, ciclismo e altro ancora.


Tuttavia, è giusto dire che il tipo di biancheria intima che indossiamo sotto tutte le attrezzature sportive è un po' un ripensamento.

il marito mi dice di stare zitto

Dopotutto, non è che mettiamo un paio di mutande nelle nostre borse da palestra: la maggior parte di noi indossa semplicemente quelle che abbiamo indossato per la giornata se stiamo andando in palestra o in una lezione di allenamento.

Ma sembra che dovremmo prestare molta più attenzione a ciò che stiamo indossando laggiù, quando ci alleniamo. Le vagine sono inclini a contrarre tutti i tipi di infezioni quando diventano calde e sudate, entrambe le cose sono incredibilmente probabili durante l'esercizio. È quindi importante lasciare respirare le nostre vagine durante un'intensa sessione di allenamento - e questo potrebbe significare rinunciare completamente alla biancheria intima.

La dottoressa Lucy Glancey, un chirurgo estetico genitale, afferma: 'Quando ti alleni, devi pensare a indossare biancheria intima che permetta alla tua vagina di respirare. Qualsiasi cosa troppo stretta può portare a un accumulo di sudore e umidità che può causare infezioni da lieviti e uno squilibrio del pH.


'Quando ti alleni, i batteri che si producono naturalmente intorno all'area della vagina si moltiplicano a causa di quanto sudi e, naturalmente, questo non è aiutato dalla biancheria intima stretta. Avere un'infezione batterica da lievito causata da questo non è piacevole, ma è molto comune'.

Lucy spiega anche che un'infezione delle vie urinarie può essere un evento comune per aver indossato la biancheria intima sbagliata in palestra.


Aggiunge: 'Contrarre un'infezione delle urine è un altro problema comune per le donne che indossano biancheria intima troppo stretta quando si allenano, questo è dovuto al fatto che i batteri sono in grado di viaggiare più facilmente nelle nostre vesciche'.

Allenarsi


(Credito immagine: Getty)

Sembra che i materiali più economici come la lycra e il nylon siano i colpevoli più comuni per causare questi problemi. Un modo semplice per aggirare questo problema è semplicemente non indossare biancheria intima. In effetti, gli esperti raccomandano davvero di farlo!

La dottoressa Tania Adib, ginecologa consulente, afferma: 'Se indossi pantaloni da palestra traspiranti, potresti essere molto più a tuo agio senza biancheria intima'.

La dottoressa Lucy è d'accordo che abbandonare le mutande potrebbe essere utile. Aggiunge: 'Purtroppo indossare lycra e nylon intrappolerà l'umidità che è quindi un terreno fertile per le infezioni vaginali, quindi se sei una persona soggetta a infezioni, cerca di indossare indumenti da allenamento fatti di cotone e non troppo stretti - o abbandona del tutto la biancheria intima se ti senti a tuo agio, permettendo alla tua vagina di respirare nel processo.

'È fantastico dare alle nostre regioni inferiori la possibilità di respirare 'liberamente' e sentirsi meno limitate senza un pezzo di materiale che intrappola i cattivi. A seconda dell'esercizio che stai facendo, la biancheria intima può anche causare irritazioni che possono diventare doloranti e infettate. Quindi, andare in palestra è più salutare per la vagina che indossare biancheria intima stretta o perizoma.


snapchat raccoglie volti che non ci sono

Ma, per coloro che non si sentono a proprio agio nell'andare in commando, alcuni indumenti intimi vanno comunque bene da indossare - tieni a mente alcune cose.

La dottoressa Tania afferma: 'Dovresti evitare la biancheria intima come i tanga che possono alzarsi e causare disagio. Il sudore generato durante un allenamento creerà un ambiente caldo e umido, che può incoraggiare i batteri e aumentare la possibilità di vaginosi batterica o mughetto. Tutti i tessuti dovrebbero essere traspiranti in modo che l'umidità venga assorbita.

Inoltre, la dottoressa Lucy spiega che i perizomi possono introdurre E. coli dal basso nella vagina, il che può anche portare a infezioni vaginali e urinarie.

Di conseguenza, si consiglia di indossare pantaloni o slip più grandi rispetto a quelli più succinti: non c'è dubbio che saranno più comodi anche durante una sessione attiva.

Coloro che decidono di fare il grande passo e andare senza mutande dovrebbero anche diffidare dell'attrezzatura da palestra in lycra.

La dottoressa Lucy dice: 'Anche la lycra intorno alla vagina causerà gli stessi problemi della biancheria intima. Se soffri di infezioni vaginali continue, cambia il materiale che indossi optando per cotone o tessuto traspirante che non sarà così restrittivo intorno all'area del cavallo. C'è anche l'attrezzatura per l'allenamento con un tassello in cotone incorporato che aiuterà a tenere lontana l'umidità.”