Non puoi perdere la tua verginità e altri 4 motivi per cui la definizione necessita di una revisione moderna

Non puoi perdere la tua verginità e altri 4 motivi per cui la definizione necessita di una revisione moderna

Usiamo il termine vergine sin dal XII secolo circa. Le prime definizioni della parola dipingono un'immagine molto diversa da quella usata oggi. Una vergine indicava semplicemente una donna non sposata, ma poiché gli atteggiamenti nei confronti del sesso e del matrimonio sono cambiati nel corso degli anni, anche il termine è cambiato. Le definizioni dei giorni nostri sono più sulla falsariga di: una persona che non ha mai fatto sesso. Ma cosa significa veramente? Come definiamo il sesso in questo contesto? La verità è che siamo a un altro bivio, quello in cui i costrutti sociali del matrimonio e della sessualità stanno cambiando di nuovo. La parola 'vergine' non si è trasformata per riflettere quei recenti cambiamenti. Il modo in cui usiamo la parola oggi non è particolarmente utile per parlare del nostro corpo o delle nostre esperienze sessuali. Ecco alcuni motivi per cui la definizione di verginità necessita di una revisione moderna:

Leanne Surfleet


1. La verginità non è biologica.

Ma spesso ne parliamo così com'è. Non esiste assolutamente alcun indicatore biologico di verginità. E l'imene? Si spera che quasi tutti sappiano ormai che l'imene non è un modo infallibile per indicare la verginità. In effetti, gli scienziati non ne sono nemmeno sicuri perché gli imeni esistono ancora . Non sembrano servire ad alcuno scopo biologico e la maggior parte degli imeni si consumano prima o poco dopo la prima adolescenza. Quindi, se considerassimo l'imene come un'indicazione quantificabile della verginità, la maggior parte delle donne non sarebbe considerata verginale nel momento in cui diventano giovani adolescenti nonostante non abbiano mai avuto rapporti sessuali. Ecco un altro modo di pensarci: quando vai dal dottore, non ti viene chiesto: 'Sei vergine?' durante il tuo fisico. Chiedono: 'Sei sessualmente attivo?' Se la verginità fosse un concetto biologico o anche clinicamente rilevante, i medici non lo userebbero durante gli esami?

è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi

2. Ok, quindi non giudichiamo la verginità dall'imene, che ne dici di dire 'È la prima volta che fai sesso?'

Puoi dirlo ma nessuno sarà mai sulla stessa pagina al riguardo. Mai. Cosa significa effettivamente sesso in questo scenario? Significa pene nella vagina? Conta solo se è coinvolto l'eiaculato? E il sesso orale? Anale? Qualche tipo di penetrazione? Questo include i dildo? Perché tecnicamente è penetrazione. Va bene, l'ultimo lo sta spingendo. Penso che tutti possano essere d'accordo sul fatto che le persone reali devono essere coinvolte per 'perdere la verginità', ma a parte questo, non c'è molto altro su cui tutti possono essere d'accordo. Il concetto di verginità è diventato completamente soggettivo ed è perché ci occupiamo della meccanica. Invece, dovremmo concentrarci maggiormente sull'intimità e non su ciò che conta e cosa no.

3. La verginità non è qualcosa che puoi perdere.

Pensa a come le persone parlavano di verginità quando eri al liceo. 'Ha perso la verginità con lui' o 'Ha preso la sua verginità' o 'Ha rinunciato a lui'. In queste dichiarazioni, la ragazza ha qualcosa da perdere, qualcosa che può essere preso e qualcosa a cui rinunciare. Tutto implica una perdita. Ma la prima volta che fai sesso, in realtà non stai perdendo nulla. Non c'è niente da perdere. 'Perdere la verginità' non è un concetto biologico. Non è una cosa che può succedere. Per non parlare, perché qualcuno dovrebbe voler equiparare la prima volta (consensuale) con la perdita? Invece, non dovremmo pensare in termini di ciò che è stato acquisito: una nuova esperienza, intimità con un partner, piacere, un'idea migliore di simpatie e antipatie?

ragazzi con tatuaggi bollenti o no

4. Il concetto di verginità è eteronormativo.

Un altro motivo importante per cui l'attuale concetto di verginità necessita di una revisione è perché esclude un intero gruppo di persone. L'uso corrente del termine implica che le coppie dello stesso sesso non possono 'perdere la verginità' attraverso il sesso vaginale, svalutando le loro esperienze intime. Penso che tutti possano essere d'accordo sul fatto che gli omosessuali non sono vergini per sempre eppure la nostra lingua non è cambiata per includerli. Dovremmo aggiornare la nostra nozione di verginità per dare valore all'intimità sessuale rispetto alla penetrazione sessuale. Pertanto, diamo ai partner non eterosessuali l'accesso alla stessa lingua per descrivere le loro esperienze intime senza mettere in discussione la validità di quelle esperienze.


5. L'attuale costruzione della verginità danneggia ulteriormente le vittime di stupro.

Quando consideriamo che la verginità scompaia magicamente la prima volta che fai sesso, cosa significa per le vittime di stupro? Se Il 15% delle vittime di aggressioni sessuali e stupri ha meno di 12 anni , quelle vittime non sono più vergini? Che ne dici del 44% che ha meno di 18 anni? Quando otteniamo informazioni tecniche sulla verginità e la trattiamo come un'entità biologica, non teniamo conto del fatto che esiste un gruppo di persone la cui prima esperienza sessuale è un atto criminale e non consensuale che non dovrebbe essere incluso come parte della loro storia sessuale. Queste vittime hanno a che fare con abbastanza senza l'ulteriore problema di cercare di capire se possono ancora definirsi vergini o meno in base alla definizione corrente.

La lingua cambia quando cambiano gli atteggiamenti e i valori della società. Abbiamo bisogno di nuovi modi per definire e discutere le cose. Penso che il miglior punto di partenza quando si parla di verginità sia adattare un'idea più moderna - che non è biologica, che non è qualcosa che può essere perso, che ha più a che fare con l'intimità che con quali parti vanno dove. Man mano che sempre più persone le accettano come realtà, vedremo cambiare la definizione di verginità per riflettere meglio i nostri atteggiamenti. O forse, troveremo il concetto completamente obsoleto e lo elimineremo del tutto.